Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Rinnovo Insigne, si ragiona su due stipendi

Insigne

Napoli, il rinnovo del capitano resta un nodo da sciogliere

Il Napoli vince e convince anche a Firenze dopo essere andati sotto con il gol di Martinez Quarta. Al centrale viola però hanno risposto prima Lozano in tap-in, poi Rrahmani di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. L’errore di Insigne dal dischetto per fortuna non ha pesato ai fini del risultato e dell’atteggiamento della squadra, che invece ha reagito alla grande. Il capitano è ancora argomento di discussione caldo in casa Napoli, il suo rinnovo ormai è tra le priorità societarie; la settimana scorsa il suo agente e il presidente De Laurentiis si sono incontrati per un primo tentativo di accordo, ancora nessuna stretta di mano ma nei prossimi giorni potrebbe ripetersi la scena.

Come riporta Il Mattino, il patron azzurro vorrebbe abbassare il monte ingaggi a circa 70/75 milioni di euro e Lorenzo non sarebbe l’unico a subire un taglio, soprattutto in caso di mancato ingresso in Champions League. Prende forma, però, una nuova opzione: due stipendi. Le parti potrebbero trovare un punto d’incontro dividendo la proposta in due, una in caso di approdo nella massima competizione europea per club, l’altra in caso contrario. In questo modo ognuno otterrebbe ciò che più conviene. Nelle prossime settimane, o mesi, se ne saprà di più; al momento Insigne è partito in direzione Coverciano per rispondere alla chiamata del CT Mancini in vista degli impegni di Nations League.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Calzona
Le parole del tecnico partenopeo nel post partita di Napoli-Juve...
pagelle
Il nostro giudizio sulla gara del Napoli di Calzona contro la Juve di Allegri...
Il centrocampista bianconero ha parlato nel pre-partita di Napoli-Juventus parlando del momento della Juventus e...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli