Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Shock Juventus: i dirigenti rischiano fino a 12 anni di carcere. Il motivo

La situazione complicata in casa Juve: ecco cosa rischiano

In data 28 marzo 2020, il club bianconero diramò una nota in cui veniva annunciato che i giocatori avrebbero rinunciato formalmente a quattro stipendi per l’emergenza Covid, cosa che portò il titolo in borsa a salire più del 5%.

Questo testo però risulta essere non veritiero in quanto, secondo tre carte firmate dai calciatori, gli stipendi tagliati sarebbero ritornati sotto forma di bonus nei campionati successivi. Questo, si legge sempre nel quotidiano, comporterebbe l’accusa di aggiotaggio, reato che comporterebbe fino a 12 anni di carcere. Lo scrive “La Repubblica”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rassegna Stampa