Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network

Serie A femminile: Juventus-Napoli 2-0, altro KO per le azzurre

Juventus-Napoli 2-0: altra sconfitta per le ragazze di Pistolesi

Continua il momento poco buono del Napoli Femminile in Serie A. Nel big match Juventus-Napoli infatti tra le due squadre a vincere è proprio quella bianconera. Nonostante un po’ di turnover alla vigilia del match di Champions League femminile contro il Chelsea, la Juventus segna le due reti nel giro di appena 5′. La Juventus va in vantaggio addirittura dopo 27” grazie al colpo di testa di Caruso. Successivamente è Cernoia a ribattere in rete al 5′ dopo una brutta respinta su un tiro da fuori di Aguirre.

Juventus che poi, dopo aver segnato 2 gol con i primi 2 tiri della partita, si limita fondamentalmente a controllare la gara con possesso palla e predominio, alternando a queste altrre occasioni da rete. Dopo un primo tempo abbastanza in difficoltà, il Napoli si va vedere nella seconda frazione soprattutto con Soledad, che ci prova in un paio di occasioni senza però mai inquadrare la porta di Aprile. Pistolesi e la panchina azzurra hanno poi protestato per un dubbio episodio in area di rigore della Juve, con Goldoni spinta a terra al momento del tiro davanti alla porta. Per l’arbitro, però, niente penalty.

Juventus-Napoli termina quindi 2-0. La corazzata bianconera si conferma dominante in Italia e va momentaneamente a +3 sul Sassuolo, in attesa della gara delle neroverdi. Napoli che invece si ritrova terz’ultimo in classifica, con la possibilità di essere raggiunto dal Verona e di perdere ulteriore terreno sull’Empoli. La squadra ha evidenziato alcuini limiti soprattutto nel possesso palla e nella gestione del reparto di centrocampo. Fortunatamente la sconfitta di Torino non pregiudica ancora il campionato.

LEGGI ANCHE – Torino, Belotti torna ad allenarsi in gruppo: ce la farà per il Napoli

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il doppio ex: "La Juve ha scelto la via dell’umiltà. Il Napoli era campione d’Italia...
Il tecnico: "Voglio dare più equilibrio alla squadra come in passato per sfruttare le giocate...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli