Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network

Spalletti: “Soddisfatto della reazione. Il tuffo? L’avevo promesso ad Elmas in caso di doppietta”

Le parole di Spalletti a fine gara

“Sono molto soddisfatto della vittoria ma ancor di più della reazione: quando si prendono due gol come quelli che abbiamo subito e ci sono tante assenze, non è facile reagire. La squadra ha carattere, personalità, ha un’anima incredibile e l’hanno mostrato tutti. E’ una vittoria importante e va detto. In questa categoria, essere una squadra di questo livello porta ad essere sotto pressione per risultati e classifica. Sono sicuro che tutti prenderanno più forza dopo questa gara. Si gioca ogni tre giorni, i ritmi sono altissimi e vanno tenuti. Ho pochi calciatori a disposizione, Politano si è sentito male e tornava dal Covid, menomale che Manolas mi ha dato la disponibilità perché avevo solo 3 cambi.

Complimenti ai ragazzi come Malcuit, Ounas che si sono allenati poco nelle ultime settimane ma mi stanno dando tanto. Elmas? E’ una persona splendida, si sa adattare a qualsiasi ruolo, è un tappabuchi perché ti fa la cosa giusta in ogni situazione. All’intervallo non era contento per qualcosa, ma gli ho detto che se avesse fatto un altro gol mi sarei buttato per terra, l’ho fatto a fine gara. Elijf ha giocato fin qui 29 partite, anche in nazionale ha fatto sempre il titolare, ha giocato anche più di Di Lorenzo. Legia? Mi avevano scritto del rigore, ma se ci va bene le altre pareggiano”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Natan
Calzona pronto alla rivoluzione contro il Sassuolo: dentro Gollini, Natan e Mario Rui! Cambiamenti in...
Cajuste
Cajuste, risentimento muscolare: le ultime da Castel Volturno dopo l'allenamento di oggi del Napoli di...
Kvaratskhelia
De Laurentiis, non ha fretta di ridiscutere il contratto, non ci sono clausole e il...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli