Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Napoli, cosa fai con Meret?

Il portiere ha il contratto in scadenza a giugno e c'è solo un'opzione unilaterale di rinnovo proprio favore del club. La crescita di Gollini e il prossimo allenatore daranno decisivi nelle scelte

Alex Meret
Alex Meret

Tra i vari casi che agitano le acque in casa Napoli c’è quello legato al futuro di Alex Meret. Se ne parla sicuramente meno rispetto ad altri big come Victor Osimhen, Matteo Politano, Khvicha Kvaratskhelia e Piotr Zielinski, ma certamente è una questione da risolvere velocemente.

Il futuro di Meret al Napoli è tutto da scrivere

Come sottolinea la Gazzetta dello Sport, tra gli elementi cardine del Napoli, nonché protagonista indiscusso dello scudetto dello scorso anno, c’è anche il portiere. L’ultimo accordo sottoscritto col club risale a ottobre 2022: prevede un ingaggio da 1,5 milioni di euro a salire e la scadenza al termine della stagione, a meno che la società non voglia prolungare fino al 2025 sfruttando l’opzione unilaterale a proprio favore. Attraverso le dichiarazioni del suo agente, Federico Pastorello, Meret ha esplicitato l’intenzione di voler proseguire la sua esperienza in azzurro a metà dicembre. I dialoghi sono in corso, ma l’impressione è che soltanto in estate sarà messa in chiaro la posizione di De Laurentiis, assorbito finora da altre faccende. Nel percorso decisionale potrà incidere anche il parere del nuovo allenatore, dal momento che le possibilità di riconferma per Mazzarri sono davvero poche allo stato attuale. Inoltre Gollini, che in questo periodo è stato chiamato a sostituire il compagno per una lesione di secondo grado al muscolo semimembranoso sinistro rimediata dopo la sfida col Monza, ha fatto un’ottima impressione al presidente. Un fattore da non sottovalutare.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola oggi, lunedì 4 marzo 2024.

...
Calzona
Le parole del tecnico partenopeo nel post partita di Napoli-Juve...
pagelle
Il nostro giudizio sulla gara del Napoli di Calzona contro la Juve di Allegri...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli