Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network

Spalletti pensa a gennaio: Mertens+Petagna per sostituire Osimhen

Napoli Fiorentina

Napoli, il centravanti nigeriano partirà in Coppa d’Africa

Il Napoli viaggia a punteggio pieno in campionato, un solo punto invece in Europa League, grazie soprattutto al suo centravanti Victor Osimhen. Dopo una stagione travagliata tra infortuni e positività al Covid, il nigeriano l’anno scorso ha dato solo un assaggio delle sue doti e adesso ha deciso di recuperare. L’investimento di 70 milioni di euro è una pressione non da poco, ma lui ha carattere e soprattutto fame di fare bene; in questo inizio di stagione ha già realizzato7 gol e un assist in 7 presenze e mezzo, considerando la gara col Venezia durata 22′. Al momento sembra essere lui l’arma in più di Spalletti, alla quale affidarsi nei momenti di difficoltà, ma a gennaio partirà e tocca trovare una soluzione. Petagna ha caratteristiche opposte a quelle dell’ex Lille, più statico e boa rispetto al compagno di reparto, Mertens ormai è più l’uomo dell’ultimo passaggio, e per questo il tecnico deve trovare una soluzione senza stravolgere l’undici.

Contro la Fiorentina ha dato un assaggio di quello che potrebbe essere: Mertens e Petagna insieme in un 442 vecchio stampo. Il belga agirebbe alle spalle del triestino, provando a creare spazi venendo a giocare tra le linee, una soluzione che gioverebbe gioverebbe anche gli esterni, pronti a buttarsi dentro. Già con Gattuso Mertens ha occupato quella posizione offrendo prestazioni anche più che sufficienti, l’esplosione di Zielinski però gli ha tolto un po’ di spazio, ma adesso che è rientrato dall’infortunio è pronto a dare il suo apporto alla causa.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Natan
Calzona pronto alla rivoluzione contro il Sassuolo: dentro Gollini, Natan e Mario Rui! Cambiamenti in...
Cajuste
Cajuste, risentimento muscolare: le ultime da Castel Volturno dopo l'allenamento di oggi del Napoli di...
Kvaratskhelia
De Laurentiis, non ha fretta di ridiscutere il contratto, non ci sono clausole e il...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli