Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network

Retromarcia Dazn: “Nessuno stop alla doppia visione. Almeno per questa stagione”

DAZN

Il 16 novembre l’incontro con il ministro Giorgietti, intanto la piattaforma Ott invita gli abbonati a mantenere al sicuro la password e non condividere i codici di accesso

Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, dopo le polemiche dei giorni scorsi, aveva deciso di convocare i vertici di Dazn per individuare una soluzione alla paventata decisione di bloccare la doppia visione con un singolo abbonamento. Incontro che avverà il 16 novembre prossimo. Intanto si registra la retromarcia della piattaforma Ott che in serata ha annunciato di proseguire sulla strada tracciata. Almeno per la stagione in corso.

Nella nota diffusa si precisa che nelle note di utilizzo “è chiaramente indicato che il servizio Dazn e tutti i contenuti visualizzati attraverso lo stesso, sono ad esclusivo uso personale e non commerciale. Inoltre: la password deve essere mantenuta al sicuro, i codici di accesso non devono essere condivisi con nessuno o essere in altro modo resi accessibili ad altri”. Dazn spiega inoltre che “dall’inizio del campionato di calcio di Serie A abbiamo constatato un considerevole incremento di comportamenti non corretti che non può essere ignorato. Tuttavia, nel rispetto di coloro che usano in modo corretto la condivisione e con l’obiettivo di tutelare l’interesse dei nostri abbonati, nessun cambio verrà introdotto nella stagione in corso”.

Infine, l’auspicio da parte della piattaforma Ott è che “l’attenzione sollevata dalle indiscrezioni circolate porti ad una riflessione seria e concreta sul tema degli abusi contrattuali e della pirateria, aspetti che riguardano tutto il mondo delle Ott e non solo Dazn”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Gli azzurri di Spalletti avevano 62 punti dopo 23 partite. Mazzarri e i suoi annaspano...
autogol Zoccola
AMARCORD - Biagio Zoccola e il primo autogol nella storia della Serie A. Il centrocampista...
Il club partenopeo è passato da 175,9 a 359,2 milioni di euro nel 2022/23, anno...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli