Resta in contatto

Rassegna Stampa

Squadra contraria al ritiro: Insigne e Mertens hanno provato invano a convincere Spalletti

I retroscena dal Castellani di Empoli

Dov’è finita la squadra di Bergamo? Da quel momento, il Napoli si è sciolto come neve al sole. Colpa, secondo il Corriere dello Sport, anche di alcune incomprensioni tattiche tra Luciano Spalletti e la squadra e le voci di un allontanamento tra quest’ultimo e Aurelio De Laurentiis. Da queste situazioni nasce la decisione del ritiro, da domani a chissà quando. E, come ai tempi di Ancelotti, i senatori dello spogliatoio avrebbero voluto evitarlo, si legge sul quotidiano:

“A comunicarlo (il ritiro, ndr) è il signor Luciano entrando nello spogliatoio del Castellani, regno di un prevedibile caos: l’allenatore parla e scattano i mugugni. Sì: la squadra non è d’accordo e Insigne, Mertens e gli altri senatori provano a cambiare lo scenario; e qualche ora dopo è il gruppo al completo a tornare alla carica con il tecnico in treno, durante il viaggio di ritorno. Però invano: punizione già decisa, perché è di questo che si tratta”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rassegna Stampa