Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Foschi promuove il Napoli: “Mercato positivo”

Il direttore sportivo: "Squadra da primi quattro posti. Mazzarri? Adesso deve dare qualcosa in più, innanzitutto formando un gruppo che giochi per la maglia, per il pubblico e i risultati"

Attraverso il nostro sondaggio vi stiamo dano la possibilità di giudicare la sessione invernale del mercato del Napoli. Chi è serto della bontà delle operazioni fatte dagli azzurri è Rino Foschi, ex direttore sportivo di tate squadre tra cui quella campana: “Il Napoli ha fatto quello che poteva e doveva fare sul mercato. Non è facile arrivare nei primi quattro perché ci sono squadre come la Juventus che non hanno coppe e possono lavorare bene. Questa estate pensavamo che il Napoli potesse essere l’antagonista numero uno e non è successo. La cosa più importante è che il gruppo si ritrovi, io credo che il Napoli possa riuscire ad arrivare tra le prime quattro“.

Il Napoli visto da Rino Foschi

Non dimentichiamoci che il Napoli ha fatto delle uscite molto importanti. De Laurentiis ha lavorato molto bene. Poi si può anche sbagliare. Quest’anno ha riparato delle cose perché c’è bisogno di fare risultati e ottenere l’alta classifica che merita la piazza. Non è facile lavorare a Napoli, vuole i primi quattro posti e li merita – ha detto a Foschi a Radio Crc -. Mazzarri deve finire il campionato in crescendo, la squadra c’è e lo può fare. È stato fortunato, è entrato nel momento giusto, con una situazione da riparare. Adesso deve dare qualcosa in più, innanzitutto formando un gruppo che giochi per la maglia, per il pubblico e i risultati. Ci sono i presupposti per farlo“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'ex portiere: "Gli azzurri hanno fatto vedere molti passi in avanti. Il primo tempo è...

Le prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola oggi, lunedì 4 marzo 2024.

...
Calzona
Le parole del tecnico partenopeo nel post partita di Napoli-Juve...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli