Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Elmas: “Napoli sempre nel mio cuore, la gioia dello Scudetto non si può spiegare”

Il centrocampista del Lipsia è tornato a parlare dei suoi anni in azzurro: "Sono stati spettacolari"

Eljif Elmas
Eljif Elmas

L’ex centrocampista del Napoli, Eljif Elmas, trasferitosi a gennaio al Lipsia, ha rilasciato un’intervista ai microfoni del quotidiano spagnolo Marca, dove ha parlato, tra le altre cose, anche dei cinque anni passati all’ombra del Vesuvio: “A Napoli sono stati cinque anni spettacolari. Ho fatto questa scelta perché andavo in una squadra forte, vincente, conosciuta da tutti, che gioca sempre in Champions…E soprattutto perché lavora molto con i giovani e guarda al futuro”.

E sullo Scudetto: “È qualcosa che non si può spiegare, davvero. Vincere con il Napoli è difficile. È una città di gente dal sangue caldo, innamorata del calcio e della propria squadra. È qualcosa che può solo essere sperimentato. Ho avuto la fortuna di provare quella sensazione sulla mia pelle. Napoli e la sua gente saranno sempre nel mio cuore”.
Sul trasferimento al Lipsia“Cambiamento radicale? Assolutamente. A Napoli si mangia benissimo, c’è il sole, il mare, la vita di strada… La Germania è un po’ più fredda (ride), ma mi sto abituando. Lipsia è piccola, ma molto bella. I tedeschi sono un po’ più puntuali e precisi. Mi sto abituando poco a poco”.
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'ultima volta che le due squadre si sono incontrate al 'Maradona' fu goleada azzurra...
Giuffredi: "Soltanto una scelta diversa da parte di De Laurentiis potrebbe aprire ad una cessione"...
Giuffredi: "A Sassuolo ho rivisto il Napoli squadra. Calzola? Se arriva in Champions potrebbe essere...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli