Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bruno Satin: “Calciatori prigionieri del Napoli”

L'ex agente di Koulibaly: "Il presidente vuole sempre stravincere in fase di trattativa. David da gennaio sta facendo gol a raffica sia in campionato sia in Europa"

De Laurentiis
De Laurentiis

Bruno Satin, ex agente di Kalidou Koulibaly, è tornato a parlare dei difficili rapporti con il Napoli ma anche di Jonathan David, attaccante del Lilla e tra i principali obiettivi degli azzurri per sostituire Victor Osimhen.

Bruno Satin attacca il Napoli: “Non ci lavoro più”

Per il Napoli sostituire Osimhen non sarà facile ma David è un calciatore che da gennaio sta facendo gol a raffica sia in campionato sia in Europa. Ha solo un anno di contratto ancora con il Lille, quindi la squadra francese dovrebbe venderlo – ha detto a Radio Kiss Kiss -. Io non lavoro più col Napoli perché ho avuto qualche problema. Gli azzurri hanno una struttura difficile con cui rapportarsi, come ad esempio Chiavelli. Il presidente vuole sempre stravincere in fase di trattativa, e credo che oggi tutti i procuratori sanno che se metti un calciatore al Napoli non hai più nessuna forza contrattuale. Questo può magare incidere sulle scelte dei calciatori, perché anche se arrivano grandi proposte da club blasonati alla fine si rischia di rimanere prigionieri del Napoli“.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A 90 minuti dal termina il Napoli può ancora sperare in un posto per l'Europa...
Kvaratskhelia
Khvicha Kvaratskhelia è l'uomo da cui il Napoli vuol far partire la sua ricostruzione...
rudi garcia

Lo scrittore e giornalista Angelo Forgione, sui suoi profili social, è tornato su Rudi Garcia...

Dal Network

Importante vittoria della squadra di Gasperini in chiave Champions League, il Napoli non riesce a...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...

Altre notizie

Siamo il Napoli