Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La Top 5 dei giocatori con più presenze nella storia del Napoli

La Top 5 dei giocatori con più presenze nella storia del Napoli. Ecco i calciatori con più partite (per ora) nella storia del club

Hamsik
Hamsik

Il calcio è uno sport che vive di momenti ma anche di leggende. Tra le fila del Napoli, alcuni giocatori hanno lasciato un’impronta indelebile non solo per il loro talento ma anche per la loro incredibile dedizione al club. Questo articolo celebra i cinque calciatori con il maggior numero di presenze nella storia del club partenopeo, una lista che racchiude decenni di storia calcistica e racconti di lealtà e passione.

5. Dries Mertens – 397 presenze (9 stagioni)

Dries Mertens si colloca al quinto posto in questa prestigiosa lista. Arrivato a Napoli nel 2013, l’attaccante belga ha rapidamente conquistato i cuori dei tifosi grazie alla sua abilità nel trovare la via del gol e il suo carisma in campo. Con 397 presenze in maglia azzurra, Mertens non è solo uno dei più fedeli servitori del club ma anche il suo miglior marcatore di tutti i tempi.

4. Lorenzo Insigne – 434 presenze (11 stagioni)

Prodotto del settore giovanile del Napoli, Lorenzo Insigne è diventato un simbolo della città di Napoli. Con 434 presenze dal 2010 al 2022, Insigne ha dimostrato una fedeltà e un amore per la maglia azzurra che pochi possono eguagliare. Oltre a essere un leader in campo, la sua capacità di ispirare i compagni e i tifosi lo ha reso un vero eroe locale.

3. Antonio Juliano – 505 presenze (17 stagioni)

Antonio Juliano, giocatore tenace e dotato tecnicamente ma anche fisicamente, è stato una colonna del Napoli dagli anni ’60 agli ’80. Con 505 presenze in 17 stagioni, Juliano ha attraversato diverse ere del calcio italiano, diventando un punto fermo per il club e un esempio per le generazioni future di giocatori.

2. Giuseppe Bruscolotti – 511 presenze (16 stagioni)

Giuseppe Bruscolotti, difensore di grande affidabilità e storico capitano azzurro, si è guadagnato il secondo posto in questa lista con 511 presenze. Dal 1972 al 1988, Bruscolotti ha incarnato lo spirito di combattività e dedizione che caratterizza i veri leader. La sua presenza costante in difesa ha reso il Napoli una squadra difficile da battere in quegli anni.

1. Marek Hamšík – 520 presenze (12 stagioni)

In cima alla lista troviamo Marek Hamšík, il centrocampista slovacco che ha superato ogni aspettativa durante il suo tempo a Napoli. Con 520 presenze dal 2007 al 2019, Hamšík non solo ha segnato la storia del club con le sue prestazioni, ma ha anche lasciato un segno indelebile come capitano. La sua visione di gioco, la capacità di segnare gol importanti e il suo impegno costante ne fanno il giocatore con più presenze nella storia del Napoli.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

italiano
La curiosissima statistica di Italiano contro il Napoli. Il tecnico della Fiorentina protagonista indiretto di...
Kvaratskhelia
La magia di ieri non deve ingannare sul momento di Kvaratkshelia. Il georgiano è troppo...
Napoli
Rallegriamoci: siamo a poco dalla fine dello strazio. Una sola settimana e poi questa tremenda...

Dal Network

Importante vittoria della squadra di Gasperini in chiave Champions League, il Napoli non riesce a...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...

Altre notizie

Siamo il Napoli