Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Nella reazione di Insigne c’è tutto il cambio di mentalità

Napoli, il capitano non felice al momento del cambio

Ieri sera il Napoli si è imposto per 2-1 sulla Fiorentina nella settima giornata di campionato grazie ai gol di Lozano e Rrahmani, in riposta al vantaggio di Martinez Quarta. La squadra di Spalletti per la terza volta in stagione si è ritrovato nella situazione di dover ribaltare un primo vantaggio avversario: Juventus e Leicester gli altri precedenti. In queste tre gare sono arrivati 7 punti, a dimostrazione di un carattere battagliero della squadra, reazioni d’orgoglio e soprattutto di fame, in particolare quella col Leicester recuperando da un doppio svantaggio. Solo con lo Spartak non è riuscita la rimonta, rimediando poi la prima sconfitta stagionale.

A Firenze ha fatto particolare rumore la reazione di Lorenzo Insigne al momento del cambio, beccato dalle telecamere a dire qualcosa a Spalletti. L’inviato da bordocampo di Dazn ha rivelato un “Ne avevo ancora mister”, una chiara intenzione di voler continuare a dare il proprio contributo alla squadra, il tecnico gli ha poi spiegato che la partita spingeva per quella mossa tattica lì. Nessun caso Insigne quindi, anzi, tanta voglia di vincere, simbolo di una mentalità completamente cambiata rispetto ad un anno fa, quella che è mancata nella famosa sfida con l’Hellas Verona di fine campionato. La squadra è unita più che mai, la mentalità c’è e i risultati lo dimostrano, reagire al brutto KO di Europa League con una vittoria del genere contro un’ottima Fiorentina, non è da tutti. Nella reazione di Insigne, c’è tutta la fame del Napoli.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il Napoli mette nel mirino un difensore della Fiorentina dal costo e dall'ingaggio accessibili: ecco...
L’operatore di mercato Beppe Accardi: "Il club azzurro deve solo aspettare di chiudere la stagione...
De Laurentiis
Glia azzurri ripartiranno da Kvaratskhelia, Politano e Lobotka. I soldi di Osimehn finanzieranno le...

Dal Network

Importante vittoria della squadra di Gasperini in chiave Champions League, il Napoli non riesce a...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Altre notizie

Siamo il Napoli