Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network

La reazione di Spalletti dopo il furto della sua macchina: il retroscena

Disavventura per il tecnico toscano

Delusione per Spalletti quando ieri mattina è uscito dall’albergo che lo ospita da luglio ed è rimasto molto sorpreso a non trovare la sua utilitaria grigia posteggiata su Corso Vittorio Emanuele. Di solito il tecnico del Napoli posteggia la sua Panda in garage, ma giovedì sera era rientrato tardi e dovendo recarsi ieri mattina presto a Castel Volturno per l’allenamento, aveva deciso di lasciarla fuori.

Il tecnico ha denunciato subito il furto e poi si è recato al centro sportivo per dirigere regolarmente l’allenamento. Lì si è “consolato” in parte con il fatto che anche Demme ha subito il furto della propria auto. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il procuratore del talento georgiano del Napoli: "A maggio la situazione sarà più chiara"...
Una condizione posta da De Laurentiis avrebbe fatto saltare l'operazione. Adesso in cima alla lista...
Il Mattino: "Non ci si può reggere sugli errori altrui sfruttati da Osimhen, se poi...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli