Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il consigliere Simeone: “Basito da ADL, attendiamo questo stupefacente progetto”

La risposta alle parole del presidente azzurro: "Pretende, addirittura, di dettare i tempi e le condizioni per la cessione dell’impianto"

Nino Simeone, Consigliere del Comune di Napoli e Presidente della Commissione Infrastrutture, ha risposto con una nota stampa alle parole del presidente Aurelio De Laurentiis sulla questione stadio: “Ancora una volta resto basito per le parole espresse dal Presidente della SSC Napoli che ha lanciato l’ennesimo “ultimatum” al Sindaco di Napoli per ottenere la gestione dello Stadio Maradona. Questa volta pretenderebbe, addirittura, di dettare i tempi e le condizioni per la cessione dell’impianto sportivo comunale, in spregio ad ogni norma in materia di gestione patrimoniale pubblica. Qualcuno dovrebbe spiegare a De Laurentiis che i suoi toni sono del tutto inappropriati e potrebbero anche essere fraintesi. Ma soprattutto, il Presidente dovrebbe ricordare che lo Stadio è un bene pubblico che appartiene al Comune di Napoli ed ai cittadini napoletani e non può essere ceduto o “regalato” per simpatia o per ragioni sentimentali, legate magari fede calcistica o sportiva. Torno a ribadirlo: una scelta del genere, fatta da qualsiasi Amministratore pubblico, sarebbe reato!

E ancora: “Pertanto, inviterei il Sig. De Laurentiis ad avere un atteggiamento più prudente, soprattutto quando si rivolge ad un Amministratore pubblico. Piuttosto, adesso trovasse le parole giuste per spiegare a quelli di Pompei, Melito, Giugliano, Marano, Mugnano, Castellammare, Castelvolturno, Caserta e non ricordo quanti altri, che si aspettavano la costruzione di uno stadio sul proprio territorio, che purtroppo resteranno delusi. Per la cronaca: Il Consiglio e la Commissione Infrastrutture del Consiglio comunale di Napoli è ancora in attesa di ricevere questo stupefacente project financing da parte della SSC Napoli per lo stadio Maradona, dopodiché prometto solennemente di lavorare notte e giorno, per dare un parere al Sindaco entro i prossimi 120 giorni, come da ultimatum”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'ultima volta che le due squadre si sono incontrate al 'Maradona' fu goleada azzurra...
Giuffredi: "Soltanto una scelta diversa da parte di De Laurentiis potrebbe aprire ad una cessione"...
Giuffredi: "A Sassuolo ho rivisto il Napoli squadra. Calzola? Se arriva in Champions potrebbe essere...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli