Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Esclusive

Francini: “Napoli-Torino? Se giocassi io contro Juric avrei voglia di vincere a tutti i costi! L’anno scorso il Verona giocò alla morte (ESCLUSIVA)

Juric

Intervista esclusiva a Giovanni Francini, doppio ex di Napoli-Torino

La gara tra Napoli e Torino di questa domenica rappresenta un banco di prova importante per gli uomini di Spalletti in virtù di un turno di campionato con altri scontri diretti e con possibilità di farsi valere. In esclusiva per il nostro sito abbiamo intervistato chi di Napoli e Torino se ne intende come Giovanni Francini. Doppio ex della gara, plurivincente giocatore con gli azzurri, Francini ci ha parlato della sfida del Maradona e dell’approccio da avere contro la squadra di Ivan Juric.

A pochi giorni da Napoli-Torino, quali possono essere le insidie per gli azzurri? Specialmente dopo la sosta delle Nazionali.

“Molto dipenderà anche da come sono tornati i calciatori dalle trasferte, la sosta è sempre un punto interrogativo anche se questa, rispetto alla precedente, ha visto alcune Nazionali giocare meno, come per esempio l’Italia ma anche altre. Sosta più soft ma comunque i viaggi e le partite con le Nazionali possono creare tensione. Non è mai facile rientrare e buttare subito la testa al campionato. Ormai i giocatori sono abituati a queste cose però, quindi mi aspetto veramente una buona prova, anche in virtù della classifica. La testa deve andare subito alla partita, penso che anche Spalletti sarà concentrato e bravo su questo. Avrà portato subito l’attenzione alla gara contro il Torino, una partita importante perché al contempo ci sono molti scontri diretti al vertice. Di conseguenza, una vittoria potrebbe portare vantaggio sulle inseguitrici e potrebbe rivelarsi un turno favorevole per il Napoli”.

Dopo Napoli-Verona dello scorso anno alcuni giocatori potrebbero avere un po’ di timore (o, al contrario, di senso di rivalsa) nell’affrontare di nuovo Ivan Juric?

“Se io dovessi giocare domenica avrei proprio voglia di vincere a tutti i costi. Giusto che una squadra cerchi di dare il massimo ma il Verona, che nelle ultime partite l’anno scorso aveva una lunga striscia di sconfitte e non vittorie, a Napoli ha giocato alla morte, sembra una finale di coppa. Io avrei veramente voglia di vincere a tutti i costi, Juric è costato la Champions che per il calciatore è il massimo. A fine partita fu anche protagonista di alcuni screzi, sicuramente i giocatori se lo ricorderanno. Nel calcio esistono anche queste cose”.

Che ne pensa della situazione di Ghoulam? Può tornare almeno su livelli normali?

“Io me lo auguro per lui. Poverino, un ragazzo sfortunatissimo nel pieno della sua massima espressione. Era un calciatore devastante, lo cercavano tutti i club più importanti. Gli infortuni ci sono stati e sono importanti quindi è difficile fare una valutazione. Io mi auguro che possa tornare ai massimi livelli ma anche al 50% andrebbe bene, sarebbe un calciatore importante lo stesso. Peraltro farebbe molto comodo al Napoli, visto che ci sono tante gare da giocare. Se Mario Rui non gioca bisogna adattare un terzino destro lì, speriamo che Ghoulam possa far parte del gruppo quanto prima”.

Al di là di Belotti, chi ritiene possa essere un giocatore che il Napoli debba tenere d’occhio con particolare attenzione?

“Le squadre di Juric non hanno grandi singoli, conta più l’insieme. A parte Belotti, che può essere l’unico giocatore di spessore, gli altri più o meno sono tutti buoni giocatori ma non vedo qualcuno che spicchi dall’insieme. Il collettivo può essere l’arma importante per il Torino. Juric prepara bene le gare, le squadre fanno pressing molto alto. Belotti è da tanto che è fuori, se anche dovesse rientrare dopo così tanto tempo non sarà al 100%. Ovviamente resta sempre un grande giocatore”.

LEGGI ANCHE – Napoli, il report dell’allenamento del 15 ottobre: Manolas KO, rientra Koulibaly

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Esclusive

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.