Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spalletti ha cancellato il concetto di “rosa corta”

Il tecnico azzurro protagonista di un capolavoro di gestione

C’è stato un tempo in cui a Napoli due tra le parole più gettonate dei tifosi erano “rosa” e “corta”, una dietro l’altra.
Già con Sarri la presunta inadeguatezza della panchina venne indicata come una delle cause del mancato scudetto.
Tre anni e mezzo dopo, la situazione  è completamente ribaltata e Spalletti “ha restituito vita calcistica a chi sembrava non averne più. Col lavoro e la saggezza ha rimesso ciascuno nel proprio ruolo. E così quelli che una volta venivano definiti panchinari, hanno condotto il Napoli alla vittoria sul Leicester. Juan Jesus, Petagna, l’ex oggetto misterioso Elmas, Ounas, Demme, il disperso Malcuit, si è rivisto pure Manolas. E mancava Lobotka un altro rigenerato. Soprattutto, il 3-2 sul Leicester ha fatto apparire sotto una diversa luce lo spauracchio Coppa d’Africa”.

La panchina lunga sarà un fattore determinante nella lotta scudetto, aggiunge il quotidiano in riferimento “sia per le coppe europee, e qui il discorso non riguarda il Milan. Sia per gli infortuni che ormai sono diventati una variabile di cui tener conto. E per la recrudescenza del Covid”. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Kvicha Kvaratskhelia e il gesto che non è piaciuto ad Aurelio De Laurentiis e Francesco Calzona...
La dura analisi del Corriere del Mezzogiorno sugli atteggiamenti di Aurelio De Laurentiis...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli