Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network

Infermeria praticamente vuota, Spalletti si gode il gioco delle coppie

Spalletti

Il tecnico avrà l’imbarazzo della scelta alla ripresa

Il campionato è pronto a ripartire dopo la sosta per le nazionali, e il Napoli vuole riprendere la sua cavalcata in classifica. Domenica ci sarà la gara col Torino al Maradona, con lo spauracchio Juric che negli ultimi anni ha messo spesso e volentieri in difficoltà gli azzurri, come l’ultima gara del campionato scorso. Spalletti però potrà contare praticamente sulla rosa al completo per questo prossimo tour de force, solo Malcuit ed Ounas fermi per infortunio, ma rientrano in tanti.

GIOCO DELLE COPPIE – Il tecnico di Certaldo potrà infatti sedersi a tavolino e valutare ogni gara gli interpreti giusti, a partire dal portiere e il ballottaggio Meret-Ospina. Al centro Manolas insidia sempre Koulibaly e Rrahmani, diventato il titolare del posto, mentre a sinistra si rivede Ghoulam, con l’opzione Juan Jesus. A centrocampo finalmente ci sarà abbondanza: Anguissa, Demme, Fabian e Lobotka per due maglie. In avanti Politano-Lozano è un must ormai, col recupero di Mertens, il posto dietro la punta occupato da Zielinski potrà cambiare proprietario; e anche in avanti potrebbe esserci l’alternanza tra Osimhen e Petagna. La rosa c’è, ed anche di livello, il tecnico avrà solo l’imbarazzo della scelta quando rientreranno anche Malcuit e Ounas.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il procuratore del talento georgiano del Napoli: "A maggio la situazione sarà più chiara"...
Una condizione posta da De Laurentiis avrebbe fatto saltare l'operazione. Adesso in cima alla lista...
Il Mattino: "Non ci si può reggere sugli errori altrui sfruttati da Osimhen, se poi...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli