Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network

Lazio-Napoli, il doppio ex Giordano: “Penso ad un pareggio, ma i biancocelesti possono portare a casa il risultato”

Le parole del doppio ex Bruno Giordano alla vigilia di Lazio-Napoli

Bruno Giordano, ex calciatore del Napoli e della Lazio, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di un’intervista radiofonica ai microfoni dell’emittente radiofonica biancoceleste Radiosei. Ecco le sue parole:

“Con l’assenza di Zaccagni e Immobile potremmo avere dei problemi, se Luis Alberto è in condizioni buone può mettere qualche pallone filtrante e fare la giocata per scardinare la difesa. Quando ci sono queste partite ci vuole l’invenzione di un calciatore che può mandare la difesa avversaria dall’altra parte: se Luis Alberto sta bene è il giocatore più adatto. 

Nel Napoli ultimamente sta giocando molto bene Gaetano, che può giocare mezzala: però devono dare anche qualità. Io punterei sulla fascia di Di Lorenzo, che lascia spazio e ha pensato molto più a fare il terzino d’attacco che quello di difesa.

Bisogna avere coraggio, loro mancano di giocatori ma hanno lo scudetto sul petto che ti da orgoglio e ti aiuta nelle difficoltà. Dendoncker può essere portato in panchina per il centrocampo, con Perez e Traore diventa una buona panchina. Mi viene da pensare al pareggio, ma credo che alla fine la Lazio possa portare a casa il risultato”.
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il procuratore del talento georgiano del Napoli: "A maggio la situazione sarà più chiara"...
Una condizione posta da De Laurentiis avrebbe fatto saltare l'operazione. Adesso in cima alla lista...
Il Mattino: "Non ci si può reggere sugli errori altrui sfruttati da Osimhen, se poi...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Siamo il Napoli