Siamo il Napoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

IDENTIKIT – Chi è Reinildo Mandava: obiettivo numero uno per gennaio

Mandava è in scadenza a giugno, il Napoli lo vuole subito

La stagione del Napoli è partita alla grande: primo posto in campionato e imbattibilità, secondo posto in Europa League con ancora tutto da decidere. Luciano Spalletti è riuscito a dare alla squadra un tocco di consapevolezza in più, tutti sanno cosa possono dare e dove possono arrivare. La rosa si sente protagonista, il tecnico riesce a ruotare tutti dando minutaggio importante e traendo il meglio da ognuno. Dopo 14 gare, però, è venuto fuori un problema da risolvere: il terzino sinistro. Mario Rui sta giocando bene, riesce anche a proporsi con una certa continuità in avanti, ma è l’unico a disposizione in quel ruolo. Ghoulam purtroppo non dà sicurezza allo staff, i suoi infortuni pesano molto sulla condizione fisica, si è provato a lanciare il giovane Zanoli ma è ancora acerbo, Di Lorenzo invece sembra soffrire molto il cambio di fascia, e non dà le stesse certezze di quando agisce sulla destra. La dirigenza ed il tecnico hanno parlato di questo aspetto e potrebbero presto intervenire sul mercato per ovviare questa grana. Sul taccuino di Cristiano Giuntoli è finito il nome di Reinildo Mandava.

SCHEDA TECNICA

Nome: Reinildo Isnard Mandava
Ruolo: Terzino sinistro/ala sinistra
Data di nascita: 21/01/1994
Altezza: 180 cm
Piede: Sinistro
Club: LOSC Lille
Scadenza Contratto: 30/06/2022
Valore di mercato: 7 milioni
Stipendio: 300.000€

Reinildo Mandava ha costruito la sua carriera tra Mozambico, Norvegia e Portogallo, prima di approdare al Lille. Cresciuto nel Liga Muçulmana, all’età di 20 anni si trasferisce allo Start, in Norvegia, dove trascorre due stagioni realizzando 18 gol in 60 partite. Nel 2016 viene acquistato dal Benfica B che lo gira in prestito prima al Fafe e poi al Covilha, serie inferiori portoghesi, fino al definitivo trasferimento al Belenenses. Con la maglia azzurra si mette in mostra nella Liga NOS, tanto da finire nel mirino del Lille che lo acquista per 3 milioni di euro. E’ un terzino di spinta, molto veloce e forte fisicamente. Ha giocato anche come esterno di centrocampo e può fare anche l’ala offensiva viste le buone doti tecniche. Ricorda molto il Ghoulam visto nell’era Sarri, ben strutturato e con gamba. E’ in scadenza il prossimo giugno e non sembra intenzionato a rinnovare; Giuntoli potrebbe spingere già nella prossima finestra invernale, anche se i francesi non sembrano intenzionati a cedere un titolare a stagione in corso. Lo stipendio di circa 300 mila euro più che un ostacolo, può rivelarsi un vantaggio per gli azzurri, pronti a mettere sul piatto una cifra più alta per convincerlo.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Jonathan David
Jonathan David può fare bene al Napoli ma niente paragoni con Osimhen: sono due attaccanti...
Higuain
I migliori marcatori del Napoli in un singolo campionato. Ecco la lista dei migliori cannonieri...

Dal Network

Importante vittoria della squadra di Gasperini in chiave Champions League, il Napoli non riesce a...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Altre notizie

Siamo il Napoli